Real Time è

  • Digitale terrestre free: canale 31
  • Sky: canale 131 e 132 (+1)
  • tivùsat: canale 31
Biscotti di Patrizia
BOI3_p5_biscotti_patrizia_600

 

Ingredienti

Occhi di bue verdi

Per la frolla:

  • 1 kg farina 00
  • 400 g zucchero a velo vanigliato
  • 30 g tè verde in polvere
  • Sale qb
  • 500 g burro a temperatura ambiente
  • 8 tuorli
  • 30 ml latte intero
  • 1 bacca vaniglia

Per la farcia alle fragole:

  • 1 kg di fragole
  • 1 kg di zucchero
  • 2 limoni
  • 2 buste di pectina
  • 2 fogli di  gelatina

Per la farcia al cioccolato bianco:

  • 200 g panna fresca intera
  • 400 g cioccolato bianco

 

Canestrelli al cacao

  • 6 tuorli sodi 
  • 220 g farina 00
  • 220 g fecola di patate 
  • 60 g cacao amaro
  • Scorza di 2 arance
  • 300 g burro ammorbidito
  • 160 g zucchero a velo vanigliato
  • 2 bustina di vanillina 
  • Sale qb

Per completare:

  • Zucchero a velo vanigliato qb

Ricciarelli

Per l’impasto:

  • 300 g farina di mandorle
  • 300 g pistacchi
  • 25 g farina di mandorle
  • 400 g zucchero semolato
  • 100 g miele millefiori
  • 120 g albume
  • 5 g ammoniaca per dolci
  • 300 g zucchero a velo

Per decorare:

  • Zucchero a velo qb

 

Ciambelline

  • 500 g farina 00
  • 1 busta di vanillina
  • 125 g zucchero semolato
  • 100 g olio di oliva
  • 200 ml latte intero tiepido
  • Scorza di 1 limone
  • 2 uova
  • 1 stecca di vaniglia
  • 10 g ammoniaca per alimenti

Per decorare:

  • 100 g zucchero a velo
  • 200 g zucchero semolato
  • 200 ml di latte intero

Amaretti all’arancia

  • 250 g farina di mandorle
  • 500 g zucchero semolato
  • 2 cucchiai zucchero vanigliato
  • 8 albumi
  • Scorza di 1 arancio
  • Essenza di mandorla qb

Per la farcitura:

  • 400 g formaggio spalmabile
  • 200 g zucchero a velo
  • 4 cucchiai cacao amaro
Procedimento

 

Occhi di bue verdi

Per la frolla:

Togliere il burro dal frigorifero e tenerlo a temperatura ambiente per circa 20 minuti. Poi procedere mettendo in un mixer la farina, il thè e il burro tagliato a pezzetti. Frullare molto bene il tutto fino a ottenere un composto dall’aspetto sabbioso e farinoso. Trasferirlo quindi in una terrina capiente e unire lo zucchero a velo setacciato, i semi della bacca di vaniglia, otto tuorli d’uovo e un pizzico di sale.

Nella terrina iniziare ad amalgamare tutti gli ingredienti con le mani, poi continuare a lavorare l’impasto su una spianatoia. Non appena la pasta frolla sarà pronta, formare una palla, coprirla bene con della pellicola  e riporla in frigorifero a riposare per circa mezz’ora.  Trascorso il tempo indicato, spolverizzare leggermente una spianatoia con la farina, prendere la pasta frolla e stenderla con un mattarello. Bisogna ottenere una sfoglia dello spessore di circa mezzo centimetro. Con una formina rotonda del diametro di 10 cm formare 22 cerchi e porli su una leccarda foderata con la carta forno. Con l’impasto che avanza stendere un’altra sfoglia e ricavare altri 22 dischi dello stesso diametro da forare al centro con una formina più piccola (4,5 cm di diametro). Posizionare anche questi biscotti sulla leccarda e cuocere il tutto in forno preriscaldato a 180 gradi per 15 minuti. Appena la superficie sarà dorata, sfornarli e lasciarli raffreddare su una gratella.

Per la farcia alle fragole:

Tagliare le fragole a pezzi e metterle in un pentola con il succo di limone. Portare a ebollizione e aggiungere lo zucchero. Mescolare e aggiungere la pectina e la gelatina.

Per la farcia al cioccolato bianco:

Sciogliere a bagnomaria panna e cioccolato.

Per completare:

Farcire i biscotti con la marmellata o la ganache al cioccolato bianco.

 

Canestrelli al cacao

Sgusciare le uova sode e prelevare i tuorli, poi schiacciarli con la forchetta. Unire la farina, la fecola di patate e il cacao e il burro poi impastare. Aggiungere zucchero a velo e vanillina con un pizzico di sale e impastare ancora. Lasciare riposare l’impasto coperto con la pellicola. Stendere l’impasto col matterello, poi ricavare i canestrelli con una formina. Cuocere in forno a 180 gradi per 15 minuti circa, poi una volta raffreddati cospargerli di zucchero a velo.

 

Ricciarelli

Macinare i pistacchi pelati con 1 cucchiaio di zucchero. Setacciare la farina di mandorle e versare nella ciotola. Aggiungere le mandorle tritate, lo zucchero semolato e anche l’ammoniaca per dolci. Mescolare il tutto con la frusta a mano. Unire gli albumi e il miele. Lavorare l’impasto nella ciotola e poi sul piano da lavoro con zucchero a velo in modo da ottenere un filoncino piatto dell’altezza di 2 centimetri. Tagliare i ricciarelli e passarli nello zucchero a velo. Adagiarli su teglia con carta forno e cuocere in forno statico a 170 gradi per 12 minuti.

Ciambelline

Mettere la farina a corona, unire gli altri ingredienti dopo aver fatto sciogliere l’ammoniaca in 50 ml di latte tiepido e impastare. Formare le ciambelline bagnarle con latte e spolverarle di zucchero semolato.

Infornare a 180 gradi fino a doratura e cospargere di zucchero a velo.

Amaretti

Mescolare la farina con l’essenza di mandorla, 4 albumi,  zucchero vanigliato e quasi tutto quello semolato. Incorporarvi delicatamente gli altri 4 albumi montati a neve ben ferma. Trasferire l’impasto in una tasca da pasticcere e distribuirlo su una placca foderata di carta da forno formando un numero pari di biscotti tondi di 3-4 cm circa. Cospargerli con il resto dello zucchero semolato e infornarli a 160 gradi per 10/12 minuti.

Quando sono tiepidi farcirli con la crema preparata mescolando formaggio, zucchero e cacao.