Real Time è

  • Digitale terrestre free: canale 31
  • Sky: canale 131 e 132 (+1)
  • tivùsat: canale 31
Biscotti di Pietro
BOI3_p5_biscotti_pietro_600

 

Ingredienti

Canestrelli:

  • 200 g farina 180 W
  • 135 g burro
  • 55 g zucchero semolato
  • 55 g farina di mandorle
  • 0,5 g bacche di vaniglia bourbon

 

Ciambelline:

  • 485 g farina 180w
  • 200 g zucchero semolato
  • 200 g burro
  • 65 g amido di riso
  • 85 g uova intere
  • 40 g panna
  • 20 ml sciroppo di glucosio
  • 2 g sale
  • 4 g lievito
  • 1 baccello di vaniglia

 

Amaretti (Palle di neve):

  • 130 g mandorle pelate
  • 30 g mandorle amare
  • 5 g zenzero candito
  • 55 g zucchero semolato
  • 165 g albumi
  • 110 g zucchero semolato

Per la finitura:

  • 200 g di zucchero a velo

Occhi di bue:

  • 200 g farina 00
  • 50 g fecola di patate
  • 150 g burro pomata
  • 60 g zucchero semolato
  • 1 uovo
  • Marmellata albicocche qb
  • 250 g cioccolato fondente

 

Ricciarelli:

  • 1/2 kg mandorle già spellate
  • 350 g zucchero semolato
  • 1 bustina e mezza di vanillina
  • Buccia grattugiata di 1 limone
  • 2 uova
  • Zucchero a velo qb
Procedimento

Canestrelli

Mescolare in una ciotola la farina, lo zucchero, i semi della vaniglia e la farina di mandorle. Aggiungere il burro morbido e impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Coprire con la pellicola e lasciare rassodare in frigorifero. Riprendere l’impasto e stenderlo (altezza 1 cm), coppare i biscotti e cuocere in forno già caldo a 180 gradi fino a doratura. Lasciar raffreddare e cospargere con abbondante zucchero a  velo.

 

Ciambelline

Impastare il burro morbido con lo zucchero e lo sciroppo di glucosio, unire le uova, la panna, il sale e la vaniglia. Aggiungere la farina setacciata con l’amido e il lievito. Lasciar riposare in frigorifero per 30 minuti. Quindi stendere la pasta a 1,5 cm, coppare dei cerchi e poi ricavare un buco al centro più piccolo. Disporre su una teglia e cuocere a 160 gradi per 20 minuti.

 

Amaretti

Raffinare la frutta secca con lo zucchero e lo zenzero candito. A parte montare a neve gli albumi, lo zucchero restante aggiunto a metà della lavorazione. Unire delicatamente le due masse e formare con la sac-à-poche, dotata di una bocca liscia circa 17 mm, dei piccoli ciuffi. Rotolarli tra le mani con lo zucchero a velo e farli diventare delle piccole sfere. Foderare una teglia con carta da forno e disporvi sopra le sfere. Cuocere in forno a 220-230 gradi per 10 minuti.

 

Occhi di bue

Preparare la frolla, lavorando inizialmente il burro morbido a pomata con lo zucchero. Quindi aggiungere l’uovo, poi la farina e la fecola, impastando in fretta. Lasciar riposare almeno un’ora in frigorifero. Tagliare con il  coppa pasta quadrato una serie di piccoli quadrati di frolla. Su metà dei biscotti, praticare un piccolo foro al centro. Cuocere in forno a 180 gradi per 8/10 minuti e estrarre appena la pasta inizia a dorare.
Mentre si raffreddano, sciolgliere il cioccolato fondente. Tuffare metà dei biscotti col buco, facendo gocciolare il cioccolato in eccesso. Lasciar asciugare su una griglia da glassatura. Quindi depositare sui dischi interi una noce di marmellata leggermente più ampia rispetto al foro già praticato sugli altri. Sovrapporre i dischi, avendo cura che la marmellata li saldi tra loro, senza uscire dai bordi.

 

RICCIARELLI:

Macinare le mandorle con lo zucchero usando l’apposito macinino in modo da ottenere la farina di mandorle. Prendere la farina di mandorle e unire le uova, la vanillina e la scorza grattugiata del limone. Impastare bene in modo da ottenere un composto omogeneo. Spolverizzare una spianatoia con dello zucchero a velo e stendere poco impasto per volta. Sagomare i pasticcini in una forma romboidale e cospargere bene con zucchero a velo. Disporre i pasticcini sulla leccarda con carta forno e infornare a 180 gradi per 10-12 minuti circa. Saranno cotti quando si formeranno delle leggere crepe sulla superficie dei pasticcini. Sfornare e lasciare intiepidire.