Real Time è

  • Digitale terrestre free: canale 31
  • Sky: canale 131 e 132 (+1)
  • tivùsat: canale 31
BRUNCH DI LUCA
boi4_pt11_creativa_luca_700

Ingredienti per 8 persone

Mini crostate crema e amarena:

1000 g di farina 00

400 g di zucchero

400 g di burro

4 uova medie

2 cucchiaino di lievito vanigliato

2 bustina di vanillina

1 limone non trattato

Per la crema:

250 g farina 00

500 g zucchero semolato

2 limoni non trattati

8 uova medie

1 bacca vaniglia

250 g amarene sciroppate

Mini panini napoletani:

800 g di farina 00
200 ml di acqua
200 ml di latte
50 g di lievito di birra
100 g di strutto
2 cucchiaino di sale
40 g di grana grattugiato
160 g di pancetta
150 g di prosciutto cotto
250 g di provolone
pepe q.b.
olio q.b.

 

Mini pizzette:

1000 g farina 00

50 g lievito di birra

150 ml olio extra vergine

Acqua tiepida q.b.

Sale q.b.

500 g pomodori pelati

250 g mozzarella

25 g origano

25 g aglio

50 g basilico fresco

Procedimento

Mini crostate:

Pasta frolla:

Iniziare sbattendo le uova con lo zucchero per alcuni minuti fino ad ottenere una crema spumosa e chiara. Aggiungere al composto di uova e zucchero la farina, il lievito vanigliato, vanillina e scorza di un limone biologico. Unire all’impasto il burro freddo tagliato in piccoli pezzetti. Continuare ad impastare alcuni minuti fino ad ottenere un palla liscia ed omogenea. Avvolgere la pasta frolla nella pellicola trasparente e lasciare riposare in frigo per circa 15-20 minuti.

Crema pasticcera:

Lavorare zucchero farina e uova, aggiungere latte caldo a filo ed aromi, cuocere a fuoco dolce fino alla consistenza desiderata.

Mini panini napoletani:

Far sciogliere il lievito nel latte e l’acqua appena tiepidi.
In un’ampia ciotola, disporre la farina, fare un buco al centro ed iniziare a versare man mano l’acqua, il latte e il lievito. Quando la pasta inizia ad addensarsi, trasferire l’impasto su una spianatoia e aggiungere sale, pepe e 2 cucchiai di sugna e continuare a lavorare fino ad avere un panetto liscio ed elastico. Lasciar riposare il panetto 1 ora al coperto. Riprendere il panetto e stenderlo con le mani fino a formare una sfoglia rettangolare di 3 mm circa. Ricoprire con  prosciutto cotto, pancetta e provolone piccante a pezzetti, pigiare con le mani affinché i pezzetti penetrino parzialmente nell’impasto e poi cospargere con del grana grattugiato. Avvolgere la sfoglia formando un rotolo non troppo stretto e tagliarlo a tranci di circa 3 dita di larghezza. Adagiare i panini napoletani su una teglia unta di olio e lasciarli lievitare coperti da un telo per 2 ore. Una volta lievitati, spennellare i panini napoletani con il cucchiaio di strutto rimanente e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti circa. Lasciar intiepidire prima di servirli.

 

Mini pezzette:

impastare farina con acqua tiepida in cui avremo disciolto il lievito, aggiungere olio ed infine sale. Formare una palla e far crescere almeno 30 minuti. Riprendere l’impasto e formare piccole pizze con coppa pasta da 5 cm di diametro, condire con pomodoro basilico, aglio e origano e cuocere a 250°C per circa 10 minuti.