Real Time è

  • Digitale terrestre free: canale 31
  • Sky: canale 131 e 132 (+1)
  • tivùsat: canale 31
Crumble di Patrizia
BOI3_pt3_crumble_patrizia_600

 

Ingredienti

Crumble alle creme

Per la crema al limone:

  • 300 ml latte intero
  • 200 g panna fresca intera
  • 4 tuorli
  • 160 g zucchero di semola
  • 60 g amido di mais
  • 3 limoni
  • 1 bacca vaniglia

Per l’impasto del crumble:

  • 140 g burro freddo
  • 120 g farina 00
  • 140 g farina di cocco
  • 120 g zucchero semolato
  • 1 tuorlo
  • 1 lime

Per completare:

Crumble di pesche

Per l’impasto del crumble:

  • 140 g burro  freddo
  • 140 g farina 00
  • 120 g farina di mandorle
  • 120 g zucchero di canna
  • 1 tuorlo
  • 2 g cannella

Per il ripieno:

  • 8 pesche gialle
  • 80 g zucchero semolato
  • 50 g burro ammorbidito
  • ½ stecca vaniglia
  • 40 g zucchero di canna
  • 30 ml succo di limone
  • 150 ml marsala

Per completare:

  • 100 g zucchero di canna
  • 50 g burro ammorbidito
  • 200 g amaretti 

 

 

 

Procedimento

Crumble alle creme

Per la crema:

Mescolare sul fuoco panna, latte e vaniglia. A parte sbattere le uova con lo zucchero. Unirvi l’amido e aggiungere al latte e panna. Grattugiarvi la scorza dei limoni.

Per l’impasto del crumble:

Mettere in una ciotola le due farine (bianca e di cocco), aggiungere lo zucchero semolato, il burro (freddo da frigorifero e ridotto in cubetti) e il tuorlo d’uovo . Lavorarli brevemente con un mestolo di legno, in modo da non amalgamarli completamente ma di lasciarli ben sgranati, ottenendo delle briciole d’impasto. Lasciare riposare l’impasto per 10 minuti in frigorifero e poi trasferire il crumble su una teglia coperta da un foglio di carta da forno, cercando di distanziare l’impasto. Cuocerlo in forno ventilato a 180 gradi fino a che il crumble non risulterà ben dorato (ci vorranno circa 15/20 minuti).

Per completare:

Nel frattempo sbucciare l’ananas,  tagliarla a dadini, trasferire in una padella dove precedentemente è stato fatto sciogliere il burro , aggiungere lo zucchero semolato e il lime spremuto. Comporre quindi il crumble nei bicchieri con ananas, crema e crumble sopra. Guarnire con scorza di limone.

Crumble di pesche

Per l’impasto del crumble:

Mettere in una ciotola le due farine (bianca e di mandorle), aggiungere lo zucchero di canna la cannella, il burro (freddo da frigorifero e ridotto in cubetti) e il tuorlo d’uovo . Lavorarli brevemente con un mestolo di legno, in modo da non amalgamarli completamente ma di lasciarli ben sgranati, ottenendo delle briciole d’impasto. Lasciare riposare l’impasto per 10 minuti in frigorifero e poi trasferire il crumble su una teglia coperta da un foglio di carta da forno, cercando di distanziare l’impasto. Cuocerlo in forno ventilato a 180 gradi fino a che il crumble non risulterà ben dorato (ci vorranno circa 15/20 minuti).

Per il ripieno:

Nel frattempo sbucciare le pesche e tagliarle a dadini. Metterle in una padella dove precedentemente è stato fatto sciogliere il burro, aggiungere lo zucchero semolato e i semini di vaniglia. Far saltare le pesche e sfumare con il marsala lasciandolo evaporare. Fare quindi raffreddare la frutta e aggiungete gli amaretti sbriciolati.

Per completare:
Comporre il crumble di pesche utilizzando una teglia di porcellana, cospargere il fondo di burro, amaretti, aggiungere la composta di pesche, l’impasto croccante del crumble e lo zucchero. Passare sotto il grill per la doratura. Servire tiepido.