Real Time è

  • Digitale terrestre free: canale 31
  • Sky: canale 131 e 132 (+1)
  • tivùsat: canale 31
Le crostate di Luciano
BOI3_pt_3_crostata_luciano_600

 

Ingredienti

Crostata alla frutta con crema di limone

Per la pasta frolla:

  • 100 g burro
  • 200 g zucchero
  • 300 g farina
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino vaniglia in polvere

Per la decorazione:

  • 150 g mirtilli
  • 150 g lamponi
  • 2 kiwi
  • 2 mandarini
  • 3 mele rosse
  • 2 pere sode

Per la crema al limone:

  • 3 uova
  • 150 g zucchero
  • 90 g succo di limone
  • 100 g burro freddo
  • 1 foglio gelatina alimentare
  • acqua qb

 

 

 

Crostata alle fragole
Per la frolla:

  • 250 g farina         
  • 2 uova
  • 125 g zucchero
  • 100 g burro
  • 1 cucchiaino lievito

Per la composta di fragole:

  • 1 kg fragole
  • 200 g zucchero semolato
  • ½ limone spremuto

Crostata ricotta e amaretti

Per la frolla:

  • 350 g farina 00
  • 125 g zucchero
  • 100 g burro
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino lievito

Per la farcitura:

  • 250 g ricotta
  • 150 g amaretti
  • 80 g zucchero
  • 1 uovo
  • 1 tazzina liquore all’amaretto
Procedimento

Crostata alla frutta

Per la frolla:
Partire dalla preparazione della pasta frolla che farà da base alla crostata di frutta. Prendere il burro, lo zucchero, l’uovo, la farina e la vaniglia in polvere. Impastare e dare vita a un composto omogeneo, lasciare riposare il necessario. Con il composto rivestire uno stampo da crostata con i bordi lavorati, fare una cottura in bianco in forno preriscaldato a 180 gradi per 25 minuti controllando la cottura, sfornare e mettere in abbattitore per raffreddare.
Per la crema al limone:
Preparare la crema al limone, reidratare la gelatina in acqua fredda. Sbattete le uova con lo zucchero. Scaldare il succo di limone. Unire il composto di uova e zucchero al succo di limone e cuocere fino a 83 gradi. Togliere dal fuoco e raffreddare a 60 gradi, unire il burro e la gelatina, amalgamare perfettamente il composto.
Per completare:
Versare la crema al limone tiepida nella crostata, decorare con la frutta a piacere.
 
Crostata alle fragole

Lasciare ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Formare la fontana con la farina e aggiungervi al centro il burro a pezzetti. Incorporare quindi zucchero, uova e lievito. Impastare fino a che la pasta risulti liscia e compatta. Far riposare l’impasto in abbattitore il necessario. Riprendere la pasta e staccarne circa un quarto da utilizzare dopo per fare le striscioline.  Stendere la parte più grande su una teglia rotonda imburrata e punzecchiarla irregolarmente con le punte di una forchetta. Mettere le fragole, lo zucchero e il limone in un bicchiere grande e frullare, passare al colino e farcire con la composta, decorare con le striscioline di pasta frolla. Cuocere in forno per 30 minuti circa a 180 gradi.

 

Crostata ricotta e amaretti

Lavorare lo zucchero con le uova, poi aggiungere il burro ammorbidito a pezzetti e il lievito.
Incorporare poco alla volta la farina poi formare una palla con l’impasto.
Avvolgerla nella pellicola trasparente e farla riposare in abbattitore il tempo necessario.
Togliere la pasta frolla dall’abbattitore, metterne da parte un terzo per formare le striscioline sulla superficie della crostata.
Stendere il resto della pasta frolla con il mattarello in una teglia per crostata da circa 24 cm ad un’altezza di circa 3/4 mm. Sbriciolare gli amaretti e formarvi uno strato dentro la crostata. Lavorare la ricotta con lo zucchero, l’uovo e il liquore.  Amalgamare bene il tutto e distribuirlo sopra lo strato di amaretti. Decorare la superficie con le strisce di pasta frolla e infornate per circa 35 minuti a 180 gradi.