Real Time è

  • Digitale terrestre free: canale 31
  • Sky: canale 131 e 132 (+1)
  • tivùsat: canale 31
TORTE IN MINIATURA DI ROBERTA
boi4_pt5_creativa_roberta

Ingredienti per 8 persone

Gugelhopf con Cioccolato:

400 g Burro

8 uova

600 g cioccolato fondente 80%

250 ml panna

200 g gocce cioccolato latte

Sale qb

100 g amido mais

200 g farina 00

2 bustine lievito

 

Mini torta nuziale

Pan di spagna:

20 uova (500 g)

200 g farina

200 g fecola

600 g zucchero

Crema al cacao:

8 tuorli

100 g di fecola di patate

200 g di zucchero

800 ml di latte

250 g gocce di cioccolato fondente 50% o 60%

Per completare:

200 g zucchero a velo

100 g fragoline di bosco

Per la pavlova:

400 g zucchero semolato

8 uova

800 g lamponi freschi

1 limone

80 g zucchero a velo

50 g di sale

20 g di pepe rosa

1 l panna

1 melograno

Per decorare:

450 g di Zucchero a velo

50 g Miele

4 g Colla di pesce

30 ml Acqua

Pennarello dorato alimentare

Brillantina alimentare dorata qb

Procedimento

Gugelhopf con Cioccolato:

Lavorare burro, zucchero e tuorli, aggiungere cioccolato nero precedentemente sciolto a bagnomaria con aggiunta della panna e le gocce di cioccolato al latte. Aggiungere le farine e montare gli albumi con lo zucchero da aggiungere alla fine. Infornare a 180°C per 25 minuti.

Preparare la ganache scaldando gli ingredienti sul fuoco e versare poi sopra l’impasto.

 

Mini torte nuziali:

Preparare pandispagna montando le uova e aggiungendo delicatamente la farina. Infornare a 180°C per circa 22 minuti.

Per la crema, sbattere le uova con lo zucchero, unire metà latte in un pentolino e farlo scaldare con la vaniglia. Nell’altra metà del latte aggiungere la farina setacciata e mescolare velocemente per non far formare i grumi. Quando il latte nel pentolino bolle, aggiungere gli altri due composti e mescolare fino a che non diventa tutto sodo. Infine aggiungere il cioccolato e mescolare per farlo sciogliere.

Tagliare con il coppa pasta il pandispagna come a fare una torta a tre strati da farcire con la crema.

 

Pavlova:

Separare gli albumi dal tuorlo. Montare gli albumi aggiungendo a poco a poco lo zucchero, fino ad ottenere un composto “sodo e lucido”. Quando il composto sarà pronto aggiungere delicatamente il pepe. Prendere una sac à poche e formare sulla carta forno un cerchio pieno. Fare uno strato aggiuntivo sul bordo del cerchio in modo da creare una cavità. Informare per circa 2 ore. Nel frattempo frullare metà dei lamponi, passarli attraverso un colino per eliminare i semi cuocere con lo zucchero a velo e qualche goccia di succo del limone per 5 o 6 minuti. Fare raffreddare. Montare la panna. Dato che la pavlova richiede tempi di cottura elevati, nel frattempo preparare la pasta di zucchero che servirà a decorare. Sciogliere la colla di pesce in poca acqua tiepida. Dopo 10 minuti, quando la gelatina é pronta, strizzarla e aggiungerla al miele e a 30 ml di acqua e mettere sul fuoco, mescolare lentamente finché la gelatina non si sarà sciolta del tutto. Unire il composto allo zucchero a velo e lavorare fino ad ottenere una pasta di consistenza morbida ed omogenea. Stendere la pasta di zucchero e tagliare una formina come se fosse il busto di una ballerina. Una volta che la meringa sarà pronta e fredda aggiungere la panna, il composto di lamponi, qualche lampone fresco e qualche chicco di melograno e infine la sagoma di pasta zucchero come a creare una ballerina.